Grazie per aver scelto Crew & Yachts Charter Sicily il charter nautico in Sicilia

 
 

Scheda CrewQuiz simulatore Esame Patente Nautica:

 
5030 Scegliere le parole che rendono esatta la seguente affermazione: l´imbarcazione tende a ritornare in equilibrio se (1)____________ si trova al di sopra (2)____________.?
     
A.
(1) il centro di gravità (2) del metacentro.
   
B.
(1) il centro di carena (2) del metacentro.
   
C.
c) (1) il metacentro (2) del centro di gravità.
     

5027 Riguardo alla galleggiabilità:?
     
A.
la posizione del centro di carena dipende dal peso della nave.
   
B.
una nave, immergendosi, sposta un volume d´acqua uguale al volume della parte immersa.
   
C.
una nave in acqua subisce una forza di gravità che tende a mantenerla a galla.
     

5047 Quale tra le seguenti affermazioni è corretta:?
     
A.
l´incendio di classe D è generato da apparecchiature radioelettriche.
   
B.
l´incendio di classe A è generato da liquidi infiammabili.
   
C.
l´incendio di classe C è generato da gas infiammabili.
     

5142 La direzione del moto orizzontale del vento al suolo è la risultante della forza di Coriolis e della forza di attrito?
     
A.
sì, perchè sono le uniche forze esistenti in natura.
   
B.
sì, ma anche della forza di gradiente barico e della forza centrifuga e tutte entrano in gioco secondo una concatenazione di eventi prestabilita dalle stesse forze.
   
C.
no, bensì della sola forza di Coriolis.
     

5127 Generalmente un´onda frange quando:?
     
A.
il rapporto tra altezza e lunghezza (ripidità) dell´onda è maggiore di 1/8.
   
B.
la profondità del fondale è maggiore del doppio dell´altezza dell´onda.
   
C.
la profondità del fondale è minore del doppio dell´altezza dell´onda.
     

5111 Il gradiente barico orizzontale (GBO) è:?
     
A.
tanto minore quanto maggiore è il rapporto tra la differenza di pressione tra due punti e la loro distanza, in una certa massa d´aria.
   
B.
il rapporto tra la differenza di pressione tra due isobare adiacenti (sempre 4 hPa) e la loro distanza espressa in Moduli Barici Orizzontali (ogni MBO = 60 miglia); maggiore è il GBO e più i venti saranno intensi.
   
C.
Il rapporto tra due isobare.
     

5134 La nebbia d´avvezione:?
     
A.
è una particolare forma di nebbia da evaporazione.
   
B.
ha origine quando una massa d´aria calda e umida scorre su acque più fredde.
   
C.
non si dissolve ovvero ha origine se la temperatura del mare è superiore alla temperatura di rugiada dell´aria soprastante.
     

5065 Il punto di rugiada:?
     
A.
è la temperatura alla quale l´aria è satura di vapore acqueo e l´eccedenza condensa.
   
B.
è la quantità di vapore acqueo presente in 1 metro cubo d´aria.
   
C.
è la rugiada posata su un suolo molto freddo.
     

5250 Cos´è il fuso orario?
     
A.
E´ uno spicchio di superficie della sfera terrestre limitato da due meridiani che diff di 15° di longitudine; l´ora solare adottata nel suo interno è la stessa per tutti i punti dentro il fuso ed è quella del meridiano centrale del fuso.
   
B.
E´ una porzione di superficie ampia 30° di longitudine risultante dalla suddivisione della superficie terrestre in 12 spicchi (detti fusi orari) nel cui interno l´ora solare adottata è quella del suo meridiano centrale.
   
C.
E´ una porzione di superficie ampia 20° di longitudine risultante dalla suddivisione della superficie terrestre in 18 spicchi (detti fusi orari) nel cui interno l´ora solare adottata è quella del suo meridiano centrale.
     

5249 La longitudine del fuso è la longitudine:?
     
A.
del meridiano centrale del fuso.
   
B.
del meridiano Ovest del fuso.
   
C.
del meridiano Est del fuso.
     

5215 Rv e Pv coincidono, ma la velocità effettiva Ve è maggiore della velocità propria Vp:?
     
A.
siamo in presenza di deriva e/o scarroccio di prora.
   
B.
siamo in assenza di deriva e/o scarroccio.
   
C.
siamo in presenza di deriva e/o scarroccio di poppa.
     

5179 La caratteristica della rotta lossodromica è quella che consente di:?
     
A.
mantenere costante l´angolo di rotta (Rv).
   
B.
governare continuamente con un angolo di rotta costante sotto i 180°.
   
C.
governare continuamente con un angolo alla bussola costante sotto i 180°.
     

5303 Cosa non deve obbligatoriamente contenere la cassetta del pronto soccorso?
     
A.
1 paio di forbici.
   
B.
1 flacone di ammoniaca.
   
C.
1 bisturi.
     

5031 L´altezza Metacentrica rappresenta la distanza:?
     
A.
tra C (centro di carena) e la linea di galleggiamento.
   
B.
tra la chiglia e il metacentro.
   
C.
tra M (metacentro) e G (centro di gravità).
     

5067 Quale strumento è utilizzato per misurare l´umidità relativa ed il punto di rugiada con l´ausilio di apposite Tabelle?
     
A.
l´igrometro a mercurio.
   
B.
l´igrometro a capelli.
   
C.
lo psicrometro.
     

5108 In genere, nella zona interessata dalla presenza di un fronte stazionario o quasi stazionario:?
     
A.
non si verificano mai i temporali.
   
B.
prevalgono fenomeni freddi con forti escursioni termiche al suolo.
   
C.
nessuna delle affermazioni suddette è vera.
     

5055 Un incendio si estingue:?
     
A.
se la fiamma è spostata all´aria aperta.
   
B.
se piove.
   
C.
abbassando sensibilmente la temperatura.
     

5260 I "Radioservizi per la navigazione":?
     
A.
sono due volumi: l´uno relativo a stazioni radiocostiere, radiofari, radioservizi sanitari, sistemi satellitari di posizionamento; l´altro relativo a servizi meteorologici.
   
B.
è una pubblicazione periodica di un volume relativa ai radioservizi sanitari.
   
C.
è una pubblicazione periodica di un volume relativa a stazioni radio, radiofari, radioservizi sanitari, radiogonio e radar
     

5218 Risolvere il seguente problema (Pv = , Vp = vel propria, Dc = dir corrente, Vc = vel corrente, S = spazio , T = tempo di nav); Pv = 290°; Vp = 8 Kn; Dc = 110°; Vc = 1,5 Kn; S = 13 Mgl.: determinare il tempo di percorrenza.?
     
A.
2 ore.
   
B.
1 ora e 40 minuti.
   
C.
1 ora e 24 minuti.
     

5230 Se voglio navigare con Rv = 300° in presenza di una corrente Dc = NE, la Pv da impostare sarà un angolo:?
     
A.
inferiore alla Rv.
   
B.
uguale alla Rv.
   
C.
superiore alla Rv.